Populonia

Populonia

Arroccata sulla cima del promontorio di Piombino, Populonia domina dall’alto il panorama del Golfo di Baratti. Città di antica origine etrusca, alleata di Roma e importante centro industriale di lavorazione del ferro, Populonia cadde in rovina a partire dal I secolo A.C.

Il suo glorioso passato non è però svanito nel nulla. Nel Parco Archeologico di Baratti e Populonia si trovano numerose tombe, ma anche templi e monumenti che testimoniano la fervente attività della cittadina. Nel centro storico medievale è invece stato allestito un museo che raccoglie molti dei reperti archeologici rinvenuti in mare e nelle campagne vicine. Per lo più oggetti di uso quotidiano, anfore e bassorilievi.

Il borgo odierno risale al XV secolo, periodo in cui questa zona venne riscoperta e riutilizzata come base strategica a difesa delle coste toscane. La Fortezza di Populonia fu costruita proprio a questo scopo: oggi dalla sua cima si possono ammirare le isole dell’arcipelago, la spiaggia di Baratti e la vasta distesa blu del mare.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi